EuropaItalia

La mia esperienza nel Gargano grazie al Pizzicato Eco B&B

vico_del_gargano_tripvillage-8

Esattamente un anno fa.
#SpringInGargano nasce un anno fa quando, appena aperto il mio spazio virtuale, la bloggerhouse è stata tra le prime cose che ho scoperto.

L’iniziativa è di Giuseppe Romondia, proprietario del Pizzicato Eco B&B, che prima dell’inizio della stagione estiva mette a disposizione gratuitamente un suo appartamento ai blogger che vogliono scoprire e raccontare il Gargano.%title

Il mio viaggio è iniziato lo scorso venerdì mattina quando ho preso il volo direzione Pescara dove ad attendermi c’era Erika di Viaggi del Taccuino: dopo tanti scambi di email nei mesi precedenti siamo riuscite finalmente a conoscerci di persona grazie a questa iniziativa e le due ore d’auto che ci separavano da Vico del Gargano sono volate tra una chiaccherata e l’altra.

Abbiamo avuto la possibilità di visitare queste zone prima dell’inizio della stagione turistica e tutto ciò ha contribuito a rendere questa visita decisamente unica.

Passeggiare per i vicoli del centro storico di Vico del Gargano – classificato come uno dei Borghi più belli d’Italia – vi riporterà indietro nel tempo; di sera l’atmosfera è ancora più poetica.
Nel Paese dell’Amore – cosí soprannominato per aver dato i natali a San Valentino – si trova anche il Vicolo del Bacio: una piccola strada larga non piu di 50cm che in passato fu luogo di incontro per gli innamorati che passando di qui erano costretti a sfiorarsi.%title

Con la nostra auto a noleggio abbiamo poi percorso tutta la strada costiera tra Peschici e Vieste, famosa per la presenza dei trabucchi, antiche costruzioni da pesca costruite interamente in legno e sostenute da tiranti in acciaio, ritornate oggi in attività grazie al progetto di valorizzazione del Parco Nazionale del Gargano.%title

%title

Sono zone che in stagione turistica hanno sicuramente molto di più da offrire a livello di strutture ma, se come noi siete fortunati con il tempo, questa è la stagione perfetta: sole, un po’ di vento e pochi turisti.
L’unica cosa che mi ha lasciato con l’amaro in bocca – da amante degli animali – è che ho notato qui, come in Salento, un gran numero di cani randagi.

L’ALLOGGIO

Abbiamo soggiornato al Pizzicato Eco B&B, un bed & breakfast ecosostenibile a pochi passi dal centro, i cui nomi degli alloggi hanno tutti nomi gustosi: Nocciola, Fragola, Cioccolato, Arancio, Caffè, Limone
Noi eravamo nell’appartamento Fragola: 45 mq ricchi di richiami al frutto rosso e completo di cucina e lavatrice e wi-fi gratuito. Sul tavolo della cucina era presente anche un piccolo quaderno con i consigli sulle cose da vedere/da fare nei dintorni ed una lista di ristoranti da provare.%title

%title

Per la colazione potete raggiungere a piedi (o in auto se preferite) il Bar Gelateria Pasticceria Pizzicato e questa è la vera ciliegina sulla torta: croissant con marmellate e Nutella, centrifugati di frutta fresca buonissimi e le loro delizie di pasta di mandorla come i rocher dal cuore morbido, il nocciolato, la sorpresa… solo a pensarci mi viene ancora l’acquolina in bocca.%title

Peccato solamente non aver potuto conoscere di persona Pino! Dovremo cogliere l’occasione per tornare a conoscerlo (e per mangiare qualche pasta!).

Info Utili

  • Per chi, come me, arriva dal nord consiglio di prendere un un volo fino a Pescara per poi noleggiare un’auto e scendere fino a Vico del Gargano: il tragitto dura solo un paio d’ore ed è molto scorrevole.
  • Per il noleggio vi consiglio Rentalcars, io l’ho sempre utilizzata sia in Italia che all’estero e mi sono sempre trovata bene.
  • Volete qualche consiglio culinario? Leggete questo post!

Stay tuned! A giorni arriva il post con i consigli gastronomici.

Hai trovato utile questo post? Condividilo sui tuoi social!
Elisa - Tripvillage
Elisa - Tripvillage
Classe 1986. Acquario. Amo la danzare, viaggiare, i cani, il mare e l'estate. Dammi una spiaggia e sono felice. Introversa e sognatrice. A volte troppo. Ma non é mai abbastanza.
Tripvillage - Travel Blog di Elisa

22 Comments

Leave a Comment

Scroll Up