Puglia-mare

Questa estate ho scoperto un luogo dove se sei ospite lo sei con la O maiuscola; dove i paesaggi sono mozzafiato, dove il mare è di un colore bellissimo, dove si mangia BENE fino a scoppiare spendendo poco e dove ti senti bene accolto da tutti.
No, non sono stata all’estero! E per la prima volta sono felice di poter dire che tutto questo succede anche in Italia: questa è stata la mia esperienza in Puglia.Puglia-mare

Ne ho sempre sentito parlar bene e dopo aver letto i post della bravissima Manuela, che ama visceralmente la sua terra, non vedevo l’ora di poter finalmente vedere con i miei occhi tutto quello che questa regione aveva da offrirmi.

Sono stata ospite da un’amica nel Salento e questo mi ha permesso di vedere sia posti turistici che angoli più nascosti dal caos di agosto.
Oltre ai post di Manuela (dici niente!!) mi sono documentata poco per questa piccola toccata e fuga di nemmeno una settimana, non perché non ne avessi tempo o voglia, ma perché ero ospite da una pugliese e credo che la cosa piu bella sia farsi guidare da chi la sua terra la ama e non vede l’ora di fartela scoprire!

Sono stata completamente rapita dalla bellezza di Lecce, dall’aria di tranquillità e di poesia respirata e vissuta tra le viette di Polignano a Mare e dalla bontà delle bombette di Cisternino.
Mi sono innamorata dei paesaggi che solo la natura ci può regalare come quelli visti alla Grotta della Poesia e a Torre dell’Orso, oppure a Porto Selvaggio.
Mi sono divertita a scherzare e giocare con i miei amici a Torre Lapillo e mi sono lasciata trasportare dalla magia di Ostuni di sera.

%title
Porta Rudiae – Lecce

 

Ho mangiato come se non ci fosse un domani: pasticciotti, pizzu all’ampa, focaccia barese, taralli, burrate, bombette, mozzarelle di bufala, pizzu all’ampa e pesce e carne a volontà (e i miei 2,5kg in più in 6 giorni ne sono la prova).

Ma la gioia più grande è stata quella di ricevere un’ospitalità fantastica, che solo pochi sanno dare. Vi giuro che una cosa cosí non mi era mai capitata in Italia.. e ne sono veramente felice perché so che questa sarà una delle prime cose che mi tornerà in mente quando ripenserò a questa bellissima regione!

Ma non finisce qui… a breve vi parlerò dei luoghi che ho più amato di questa toccata e fuga nel tacco dell’Italia.
Stay tuned!

Hai trovato utile questo post? Condividilo sui tuoi social!
Elisa - Tripvillage
Elisa - Tripvillage
Classe 1986. Acquario. Amo la danzare, viaggiare, i cani, il mare e l'estate. Dammi una spiaggia e sono felice. Introversa e sognatrice. A volte troppo. Ma non é mai abbastanza.
Tripvillage - Travel Blog di Elisa

25 Comments

Leave a Comment

Scroll Up