Varie

VADO A VIVERE A…

#vadoaviverea

Questo post nasce dall’hashtag #vadoaviverea lanciato da Daniela di Racconti di viaggio e non solo che indica nel suo post i tre luoghi in cui si trasferirebbe.

Per questo è nato #vadoaviverea , per indicare quei luoghi con i quali c’è stata un’empatia innata fin da subito, nei quali trasferirsi non sarebbe un’ipotesi così remota.

Chi mi conosce sa bene che la mia prima scelta non potrebbe che essere lei: New York.
E’ la mia isola felice e c’é questo feeling innato per cui mi sento veramente a casa. Ci sono stata 7 volte e sono sicura che ce ne saranno altre! Per me NYC é già casa. Ogni tanto, mentre passeggio in qualche luogo, chiudo gli occhi e mi immagino di essere in una delle sue strade o in uno dei suoi parchi. Forse è proprio per questo – da amante della natura in modo viscerale – che mi piace così tanto questa metropoli: nonostante sia la città più conosciuta al mondo, un insieme di grattacieli e palazzi, nei suoi parchi disseminati per i 5 boroughs riesci ad isolarti dalla frenesia e dal caos per ritrovare un po’ di pace.
Il clima non é esattamente dalla mia parte – odio il freddo e l’inverno – ma potrei fare uno strappo per un appartamento nel West Village!

%title
Central Park – New York (feb.2014)

Nel caso in cui mi stufassi di questa città così trafficata, del suo smog e dei suoi palazzoni grigi, la mia seconda alternativa sarebbe San Diego.
Solare, clima perfetto per 365 giorni all’anno, con tutte le comodità di una città americana e la vita slow della California, San Diego mi ha letteralmente rapita. E poi c’é il mio amato mare, come tralasciare questo particolare?!

%title
La Jolla – San Diego (sept.2012)

La terza scelta é difficile perché al primo impatto avrei detto senza dubbio San Francisco – altra metropoli americana che mi ha affascinato tantissimo – ma poi pensandoci bene credo che un po’ di pace e relax sarebbero cosa ben più gradita al mio corpo e alla mia mente, per cui penso che la scelta ricadrebbe sulle Bahamas.
E’ stata la mia prima volta ai Caraibi, e si é rivelata la settimana più divertente della mia vita. Ho adorato il suo mare caldo e cristallino, il suo sole cocente, e la sua vitalità contagiosa che solo questi luoghi possono avere.

%title
Union Square – San Francisco (Aug.2010) purtroppo sto recuperando solo ora, con molta calma, le foto delle Bahamas andate perse insieme al mio hdd 🙁

E voi invece dove vorreste vivere? Dove sognate di trasferirvi per ricominciare una nuova vita?

Hai trovato utile questo post? Condividilo sui tuoi social!
Elisa - Tripvillage
Elisa - Tripvillage
Classe 1986. Acquario. Amo la danzare, viaggiare, i cani, il mare e l'estate. Dammi una spiaggia e sono felice. Introversa e sognatrice. A volte troppo. Ma non é mai abbastanza.
Tripvillage - Travel Blog di Elisa

22 Comments

  • Sai che seduta a Central Park ho pensato anche io “io qui a NY ci vivrei”, poi in realtà se devo essere sincera per ora la mia prima scelta rimane Parigi 😉 Se invece penso a un luogo di completo relax allora la Grecia, il cibo e i suoi tramonti mi hanno conquistata…ma secondo me quest’anno dopo la California potrei cambiare idea 😉

    • Ce ne sono di posti dove mi trasferirei 🙂 Non ci penso che é meglio va….
      A Parigi devo tornarci assolutamente!!! Dai dai che il tuo viaggio in California ti darà nuovi spunti..vedrai che SF é magnifica!

  • Anche io preferisco nettamente il clima caldo ed odio il freddo, ma New York è fantastica anche d’ inverno… Tra i posti freddi in cui trascorrere questo momento dell’ anno, anche io sceglierei lei, senza esitare. 😉

  • Non c’è niente da fare, hai proprio il cuore a stelle e strisce! Bellissima New York, non mi dispiacerebbe affatto passarci un annetto.. il grande freddo spaventa anche me: ci sono stata a dicembre, niente neve, sole alto in cielo ma tirava un vento gelido che mi stordiva!

    Francesca

    • Ti capisco..in inverno ci sono stata 3 volte: la prima a gennaio 2008 e c’era -10 e un vento gelido! A febbraio 2012 tempo anomalo e fantastico..c’erano almeno 10gradi! Mentre a febbraio 2014 freddo giusto da inverno, forse anche perché il peggio l’ho toccato a Boston! L’unica volta che ho guardato il termometro (e non era il momento più freddo) segnava -16 :s

  • In America non ci siamo mai stati, ma NYC ci ispira davvero tantissimo anche se abituati ad abitare in una piccola cittadina, chissà come ci sentiremo nella Grande Mela, toccherà provare 😀 ! Ciao!
    dueingiro.blogspot.it

    • San Diego l’ho inseguita per anni, al momento del primo viaggio in California l’ho tagliata per preferirle un altro tratto ma dopo due anni ho dovuto rimediare!! PER FORZA!
      Mi è piaciuta tantissimo..e poi c’è il mare no? 😉

  • Neanche noi siamo stati oltreoceano, ma siamo sicuri che NY farebbe subito breccia nel nostro cuore! Intanto aspettiamo che ci racconti delle tue esperienze in questo stato meraviglioso :D!!!
    Un abbraccio Eli!

    • Spero di farlo presto 😉
      Sono la prima a dire di amare questa città, ma nel contempo ammetto che le vere zone belle d’America sono quelle della natura più pura. I parchi che ci sono qui sono spettacolari… Arrivo anche con questi 🙂

  • Grazie Eli per aver preso parte a #vadoaviverea :-)Cavolo!! Sei una States addicted ??:D Io non posso parlare perchè ancora non ci sono stata, però NY mi ispira da vedere, ma sicuramente adorerei la California con il suo clima più mite diciamo 🙂 e il mare!!!
    Buona giornata!
    ps. hai dato una sistemata al blog da sola? Complimenti 🙂

    • Ciao Dany!! Si..assolutamente una STATES ADDICTED! Ci sono già stata 10 volte 🙂 E il bello è che praticamente non ne ho ancora parlato qui sul blog.. sono scema!!:D
      La California è proprio bella da girare… ma a me hanno stregato ancora di più altri stati che spero di raccontarti presto!
      Quando vai a NY fai un fischio!!
      Un abbraccio!
      ps. si sto facendo tutto da sola, ma devo lavorarci ancora !

Leave a Comment

Scroll Up