AsiaCONSIGLI DI VIAGGIOIndonesia

GUIDA ALLE ISOLE GILI: TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI

Guida_pratica_isole_gili

A poco meno di due ore di barca veloce da Bali si trovano le Isole Gili.
Sabbia bianca, acqua turchese, palme e nessun veicolo a motore.
In pratica il paradiso.
In realtà il mare delle Gili è ciò che la maggior parte delle persone si aspetta dal mare di Bali, ma mai idea fu più sbagliata.

Gili Trawagan

Le Isole Gili – che si dividono in Gili Trawagan, Gili Meno e Gili Air – sono ormai diventate una popolare meta turistica per chi visita Bali per la prima volta ma, se visitate appena fuori stagione, vi trasmetteranno quel senso di pace e tranquillità che dovevano avere anni fa, quando erano un bel segreto custodito nel Mar di Bali.

La cosa più interessante delle Gili è che ognuna delle tre isole si distingue chiaramente dalle altre, mantenendo cosi intatta la differenza che le contraddistingue.

Gili Trawagan – conosciuta come Gili T – è famosa per essere la party island, Gili Meno è l’angolo di pace semideserto che ognuno di noi cerca almeno una volta nella sua vita, mentre Gili Air è la via di mezzo che conserva probabilmente il fascino più tradizionale delle isole stesse.

Mare a Gili Trawagan

INFORMAZIONI UTILI PER VISITARE LE ISOLE GILI

COME RAGGIUNGERE LE GILI?

Vista la “grandezza” delle Isole Gili non ci sono aeroporti e l’unico modo per raggiungerle é in barca da Bali o da Lombok.
Da Bali il biglietto della barca veloce comprende generalmente anche il trasporto dall’hotel al porto di Padang Bai, da dove partono le varie compagnie.

Le barche veloci fermano prima a Gili T e poi a Gili Air, senza fare stop a Gili Meno. Se soggiornate quindi su quest’ultima come prima tappa dovrete mettere in conto di prendere un’altra barca per un’ulteriore decina di minuti una volta sbarcati su una delle due sorelle maggiori, ma dovrete farlo direttamente sul posto cercando la barca pubblica o affidandovi ad una barca privata di pescatori.

Imbarcazione alle isole Gili

Io ho viaggiato con la Semaya Cruise , mi sono trovata bene e ve la consiglio.
Il costo del biglietto a/r dovrebbe aggirarsi tra i 600.000 ed i 700.000 IDR (in base alla compagnia i prezzi variano) quindi chiedete un po’ di prezzi ai vari banchi/agenzie per capire chi vi offre il migliore.

Tre sono i consigli utili che mi sento di darvi riguardanti lo spostamento in barca per il tratto Bali/Gili perché magari, in fase organizzativa, a volte si dimenticano alcune cose.

Non prendete la barca lo stesso giorno in cui avrete il volo di ritorno intercontinentale – in quanto il tragitto è lungo ed una volta arrivati a Padang Bai potrebbe volerci molto per arrivare all’aeroporto anche per via del traffico.

Partite vestiti comodi (so che può sembrare una cavolata, ma non si sa mai!) in quanto dovrete scendere in acqua perché approderete praticamente in spiaggia, senza passerella, di modo da avere facilità a togliere le calzature per saltare in mare e recuperare poi i vostri bagagli sulla sabbia.

Se soffrite un po’ di mal di mare scegliete i posti vicino all’uscita posteriore in quanto il viaggio sarà sicuramente movimentato, e vi potrebbe dare parecchi problemi.

Mare alle Isole Gili

COME MUOVERSI ALLE/TRA LE ISOLE GILI?

La cosa che ho letteralmente amato delle Gili è la totale assenza di veicoli a motore.
Zero.
Ciò significa che dovrete muovervi a piedi o potrete noleggiare delle biciclette per muovervi più velocemente.

Una cosa a cui tengo particolarmente sono gli animali ed il loro benessere (qui trovate un mio post molto delicato su ciò che accade agli elefanti in Thailandia) e vi sottolineo quindi il mio disappunto sull’utilizzo dei carretti trainati da cavalli: capisco che per i “driver” è questione di business, ma ho visto animali provati che rimangono sotto al sole cocente tutto il giorno, e la cosa non mi é piaciuta per nulla.

Bambini a Gili Trawagan

Per muovervi tra le varie isole invece – se decidete di fare base solo su una – basterà andare al porto al mattino per vedere gli orari delle barche pubbliche disponibili, oppure potete contrattare il prezzo per una barca privata di pescatori che vi accompagnerà su una o sull’altra isola in men che non si dica.
Mi raccomando però, se scegliete quest’ultima opzione contrattate sempre il prezzo giusto.

Verso Gili Meno

COSA FARE ALLE ISOLE GILI?

GILI TRAWAGAN

Come vi ho scritto poco più su, Gili T è considerata la Party Island grazie ai diversi locali che sulla costa est – a ridosso del porticciolo – offrono tutti i tipi di intrattenimento che i giovani adorano: beer pong, musica dal vivo in alcuni locali e musica a tutto volume che pompa dalle casse in altri.
Per gli abitanti è un casino infernale ma se siete abituati ad un nostro sabato sera, in realtà, non cambia molto.
Basterà però spostarsi di qualche metro all’interno dell’isola per dimenticare tutto il rumore e tornare in mezzo alla pace più assoluta.

La costa ovest è invece la zona dove potrete rilassarvi godendo dei magici tramonti di questa parte di mondo.Tramonto a Gili Trawagan

Tramonto alle isole Gili

DOVE DORMIRE A GILI TRAWAGAN

La cosa migliore è alloggiare all’interno o sulla costa ovest, lontani dal caos che può esserci la sera nella zona più movimentata. Godere del silenzio avvolgente delle Gili vi trascinerà nella vostra pace interiore più assoluta.

Il Paradesa Villa – dove ho soggiornato – é un’ottima scelta in quanto si trova all’interno dell’isola, in una delle vie più tranquille mai viste in vita mia.

Sulla via dell'hotel a Gili Trawagan

DOVE MANGIARE A GILI TRAWAGAN

Io sono un’amante dello street food quindi posso solo consigliarvi i classici warung, piccoli locali a conduzione familiare che si trovano in Indonesia.
Il Warung Sasak é in assoluto il migliore di Gili T, il cibo è ottimo e le porzioni sono abbondanti.
Il Warung Sempurna è molto più local e spartano ma buono ed il più economico provato qui. Proprio a lato di questo si trova il Warung Riverbrick, un po’ più moderno e con ottimi piatti ma con porzioni un po’ ridotte.
Generalmente Eat local is my rule.
Se volete risparmiare il più possibile la scelta migliore è il Night Market, citato da tutti ed aperto tutte le sere, ma che personalmente non ho provato.Mangiare alle isole Gili

COSA FARE A GILI TRAWAGAN

Pur essendo piccola, l’isola offre così tante cose da fare che è impossibile non amarla.
Rilassatevi su una spiaggia o partite con qualche piccola imbarcazione per un fare po’ di snorkeling o delle immersioni.

Noleggiate delle biciclette e girate in largo ed in lungo, infilandovi nelle strade sterrate che sembrano portarvi in mezzo al nulla per poi sbucare invece sulla costa ovest, pronti per osservare il sole che cala dolcemente rendendo l’atmosfera ancora più magica.

Immancabile un piccolo hike al viewpoint dell’isola da dove si possono ammirare le sorelle minori – Gili Air e Gili Meno – e anche la più distante Lombok. Mettete scarpe comode.
La sera invece divertitevi in uno dei tanti locali (il Sama Sama è il migliore per la musica dal vivo) oppure rilassatevi in un warung nelle vie interne.Animali a spasso per Gili Trawagan

 

GILI AIR

COSA FARE A GILI AIR

Da chi vive qui è stata definita la più autentica delle Gili e addentrandovi nelle vie centrali vi sembrerà di capire il perché.
Le cose da fare sono praticamente le stesse che a Gili T, da svolgere qui in un mood ancora più rilassato.
A Gili Air potrete vedere ancora più tartarughe (l’unica sfortunata sono stata io credo) quindi non dimenticate maschera e pinne, o affittatele presso l’hotel o a uno dei tanti banchetti sparsi qua e là.

Gili Air

DOVE DORMIRE A GILI AIR

Io purtroppo non ho soggiornato sull’isola ma se avessi dovuto scegliere avrei senz’altro optato per il Gili Air Bungalow. Lo avevo segnato prima di partire -quando ero indecisa su come dividere le mie notti alle Gili, – perché semplice, economico e con un bel patio.

Se siete tipi da ostello invece punterei tutta la vita al Captain Coconuts Gili Air, un ostello con recensioni ottime e con colazioni super!

DOVE MANGIARE A GILI AIR

Per i piatti della cucina locale anche a Gili Air avrete l’imbarazzo della scelta.
Un posticino che ho scovato su Instagram – e che ho voluto ovviamente provare a tutti costi – é il Gili Bliss.
Questo piccolo café offre cibo vegano e ottimi smothies. I prezzi non sono proprio a livello indonesiano ma per una volta si può faare. Da provare assolutamente!Gili Bliss Gili Air

GILI MENO

Cosa fare a Gili Meno? Niente.
La prima cosa che mi viene in mente quando penso a Gili Meno é il dolce far niente che occuperà le vostre giornate.

Definita la Honeymoon Island delle Isole Gili, Gili Meno vi cullerà con il suo silenzio rigenerante e lo splendore di alcuni tratti di costa.

La tranquillità disarmante non vi farà male, lo giuro.
Una volta finito di riposarvi però potete visitare il Bolong’s Turtle Sanctuary, che si occupa di salvare le tartarughe della zona e di occuparsi dei piccoli per poi rimetterli in mare aperto.
Nel centro di Gili Meno si trova inoltre un lago salato, circondato da piante e fiori che non vedrete in nessun altro punto dell’isola.Gili Meno

Gili Meno

Tenete conto che Gili Meno l’abbiamo girata tutta a piedi in un’ora circa.
Se volete godere di una parte di mare lontano dalla zona più affollata (che rimane comunque tranquillissima) andate al mattino nella parte nord ovest.

Pronti a partire per le Isole Gili e scegliere di non tornare più?

 

VUOI ORGANIZZARE LA TUA PROSSIMA VACANZA MA NON SAI SA DOVE PARTIRE? CONTATTAMI ED INSIEME CREEREMO IL TUO VIAGGIO SU MISURA!

Sogna,Crea,Viaggia Travel Designer

Hai trovato utile questo post? Condividilo sui tuoi social!
Elisa - Tripvillage
Elisa - Tripvillage
Nata con la passione della danza, mi avvicino ai viaggi solo nel 2007 a seguito di un infortunio al ginocchio: da quel momento non mi sono più' fermata! Sono felice con un viaggio prenotato e la mia macchina fotografica tra le mani. Il pensiero di poter visitare tutto il mondo mi fa battere forte il cuore: da qui nasce il mio nuovo progetto lavorativo, perché dietro ad una scrivania non ci riesco proprio a stare! Interista nel cuore e amante degli animali.
TRIPVILLAGE - Blog di viaggi
Leave a Comment