TIPS

REGALI PER VIAGGIATORI (e non): GUIDA AL REGALO PIÙ FIGO E UTILE

regaliperviaggiatori

Che sia per Natale, per un compleanno o per una laurea, ci sono mille occasioni in cui ci si ritrova a scervellarsi per capire quale regalo fare ad un amico/a, ragazzo/a o parente.
Diciamocela tutta, una volta passati gli -enta la questione diventa ancora più complicata: se si è amici da una vita ci sono dei precedenti di anni ed anni di regali, poi subentrano i fidanzati, i figli, i figli degli amici.
Insomma, fare un regalo diventa sempre più difficile.

Non dire che vuoi regalare: regala.
Non riuscirai mai a soddisfare un’attesa.

(Goethe)

Io stessa ammetto di non essere troppo creativa ultimamente ma con internet a portata di mano tutto è diventato più facile: si trovano idee, non bisogna fare fila nei negozi, le consegne sono quasi sempre velocissime  (grazie Amazon!) e spesso i prezzi in rete sono più bassi.

Ma veniamo al punto: quali regali per viaggiatori superfighi potreste fare per il prossimo evento?
Essendo amante dei viaggi io spero sempre di ricevere in dono qualcosa di utile per la prossima avventura ed ho una whishlist piuttosto fornita, in attesa che qualcuno voglia farmi un bel regalo!

Inoltre, approfittando delle offerte Amazon per il Black Friday, potreste anche fare l’affare della vita e risparmiare qualche soldino!

REGALI PER VIAGGIATORI: SCEGLIAMO INSIEME IL REGALO PIÙ FIGO DI TUTTI!

ALTOPARLANTE BLUETOOTH

La musica non dovrebbe spegnersi mai.
Che sia a casa, in viaggio, in auto o al lavoro, un sottofondo musicale migliora qualsiasi cosa.
Vivendo in un’epoca dove tutto ciò che è senza fili è una figata, perché non pensare di regalare  un altoparlante bluetooth?
Questo mi sembra perfetto da portare in viaggio!

ALTOPARLANTE BLUETHOOT amazon

TRAVEL JOURNAL (TACCUINO DI VIAGGIO)

Chi ha la passione per i viaggi tende ad annotare info, indirizzi e prende appunti pre e post partenza.
Se è vero che al giorno d’oggi gli smartphone permettono di avere della app specifiche per queste cose, è anche vero che c’è chi ancora ama prendere carta e penna per immergersi nei propri pensieri.

Io ho questo travel journal nella lista dei desideri da un po’ di tempo e prima o poi lo prenderò.
Non vi sembra bellissimo il suo aspetto vintage? Ha anche una taschina in plastica per riporre qualsiasi cosa vogliate!

Travel Journal o Taccuino da viaggio

POWERBANK

Sia fatto Santo chi ha inventato il Powerbank!
Da quando l’ho comprato è sempre in borsa quando mi trovo in viaggio (e qualche volta pure quando sono a casa).
Credetemi quando vi dico che è uno dei migliori regali per viaggiatori (e non) che possiate fare.
Io ho il modello che vedete in foto e ve lo consiglio ad occhi chiusi in quanto ha una velocità di carica ottima e sopratutto vi permette di caricare due dispositivi alla volta, con un’ottima resa.
acquista powerbank su amazon

CUFFIE BEATS SOLO3 WIRELESS by DR.RE

Ho provato le cuffie Beats by Dr.Dre qualche anno fa, quando avevano fatto il boom ed erano appena uscite.
La fama probabilmente le precede ed è tutta meritata.
Le Solo3 Wireless sono tra le mie preferite: design fighissimo, autonomia di oltre 40 ore e acustica ottimizzata per offrire chiarezza, profondità e bilanciamento del suono ai massimi livelli e sopratutto niente più scomodi fili che si intrecciano.
Dimenticate qualsiasi cosa vi circondi una volta che le indossate.

ORGANIZZATORI DA VIAGGIO

Da quando viaggio quasi esclusivamente zaino in spalla ho scoperto che gli organizzatori da viaggio sono essenziali per tenere in ordine i vestiti che generalmente, dopo qualche giorno, sembrano usciti da una lavatrice in centrifuga.
Ce ne sono di varie misure e colori ed una volta provati non potrete più farne a meno. Io li ho usati per la prima volta durante il mio ultimo viaggio in Vietnam e sono stati una manna dal cielo.

Provate a regalarli a qualche amico che si è appena approcciato al viaggio con il solo zaino e vedrete che ne sarà soddisfatto.

organizzatori da viaggio

KINDLE PAPERWHITE

Io sono ancora una fan dei libri di carta ma sento parlare così bene del Kindle che prima o poi ne avrò uno tutto mio.
Il Kindle è uno dei regali per viaggiatori perfetto: si possono scaricare guide senza avere un grande peso da portare con sé, sono sottili e comodi e permettono di leggere anche in scarse condizioni di luce.
Lo si trova spesso anche scontato: perché non approfittarne?

Kinde Paperwhite Amazon

CUSCINO DA VIAGGIO

Chi non ha mai provato l’esperienza da “collo spezzato”?
Ammettiamolo: tutti ci siamo addormentati durante un trasferimento, che si esso in auto, treno o aereo!
Immancabilmente, proprio quando ci si ritrova immersi nel sonno profondo, taaaac! Complice la forza di gravità, il peso della nostra testa crolla miserabilmente sulle nostre spalle, facendoci svegliare di soprassalto.
Con un cuscino da viaggio si viaggia più comodi e rilassati. Perché non provarlo?
Minima spesa massima resa.

Cuscino da viaggio su amazon

DONAZIONI

Questo è un regalo che io ho chiesto spesso.
Molte volte i regali per essere belli non devono essere solamente oggetti. Devono avere un significato.
Sopratutto nel periodo natalizio, quando gli sprechi sono all’ordine del giorno, ho preferito chiedere in regalo una donazione a qualche ente particolare per poter fare del bene.
Che sia per bambini, animali, natura: fate una donazione. Chi ha buon cuore apprezzerà anche questo.
Per una donazione a tema viaggio potete ad esempio leggere il mio articolo sull’Elephant Nature Park di Chiang Mai (Thailandia) dove riporto qualche info.

BUONI REGALO

Last but not least (che lo tradurrei quasi come un “beati gli ultimi che saranno i primi“) i buoni regalo.
Che siano buoni regalo di Amazon, di viaggio o di qualche negozio sono sempre ben accetti, diciamolo.
Avete mai provato a cercare un volo su Skyscanner sapendo che non lo pagherete (o che avrete uno sconto)? Vi assicuro che è una bella sensazione.
Ognuno sceglie il regalo che vuole e si è sicuri di non sbagliare.

Hai trovato utile questo post? Condividilo sui tuoi social!
Elisa - Tripvillage
Elisa - Tripvillage
Nata con la passione della danza, mi avvicino ai viaggi solo nel 2007 a seguito di un infortunio al ginocchio: da quel momento non mi sono più' fermata! Sono felice con un viaggio prenotato e la mia macchina fotografica tra le mani. Il pensiero di poter visitare tutto il mondo mi fa battere forte il cuore: da qui nasce il mio nuovo progetto lavorativo, perché dietro ad una scrivania non ci riesco proprio a stare! Interista nel cuore e amante degli animali.
TRIPVILLAGE - Blog di viaggi
Leave a Comment